Il tempo è la più democratica delle risorse a disposizione dell’uomo, ogni essere umano dispone, infatti, dello stesso numero di giorni, ore e minuti; diversa è tuttavia l’utilizzazione di questo capitale: alcuni investono nella risorsa tempo, altri la sprecano” (da “Time Management”, della collana Change S.p.A.)

OPPORTUNITA’
La vita c’impone una scelta tra “gestire il nostro tempo” o “essere gestiti dai nostri impegni”. Questo concetto vuole mettere in evidenza uno dei più grandi problemi a cui vanno incontro tutte le persone impegnate nella vita e nel lavoro: il rischio di essere sopraffatti dagli impegni, al punto di non riuscire a differenziare le attività fondamentali da quelle marginali.
Quando queste situazioni si verificano l’uomo non solo riduce la propria produttività, ma rischia di lavorare in continua tensione per la sensazione di non avere la situazione sotto controllo e di non essere efficace.
Trattandosi di un problema molto comune in certi ruoli lavorativi altrettanto semplici ed efficaci sono le soluzioni.

FINALITA’
Offrire ai partecipanti la possibilità di visualizzare con chiarezza i propri impegni allo scopo di migliorare l’efficienza lavorativa e avere un controllo attento delle priorità.

OBIETTIVI SPECIFICI

  • Prendere coscienza delle comuni distorsioni umane nella gestione del tempo del tempo.
  • Concentrarsi sulle attività più importanti ad alto valore aggiunto.
  • Avere una visione più serena e controllata dei propri impegni di lavoro attraverso appropriate metodologie e strumenti.
  • Offrire ai partecipanti la possibilità di avere una visione globale delle proprie attività, allo scopo di definire meglio le priorità.
  • Identificare le proprie criticità personali e il piano di recupero d’efficienza.

MATERIALI
Ogni partecipante riceverà un manuale di esercitazioni dal titolo “Time management: come recuperare l’efficienza personale attraverso la gestione del tempo”, originale Change e coperto da copyright, che segue fedelmente lo sviluppo del corso. Il set didattico comprende anche una copia del libro “Time Management” della collana Change S.p.A.

METODO DI LAVORO
Il corso si svolge in modalità interattiva attraverso discussioni, case studies e lavori di gruppo.
Attraverso tali esercitazioni ogni partecipante prenderà coscienza delle proprie criticità e svilupperà un piano correttivo post corso da condividere col docente.
Per avere la massima efficacia il corso deve essere seguito da due ore di coaching individuale per aiutare il partecipante nella realizzazione del proprio piano di miglioramento.

PARTECIPANTI
Tutti coloro che sono coinvolti in attività lavorative multiformi la cui esigenza è di migliorare la propria efficienza e qualità del lavoro.
Il target ottimale è dato da persone che svolgono attività complesse che richiedono una buona pianificazione.

DURATA
2 giorni d’aula, possibilmente seguiti da due ore di coaching individuale per la messa a punto del piano di sviluppo.

PROGRAMMA

  • INTRODUZIONE: autoanalisi preliminare, Time Management come filosofia di vita e strumento per migliorare il successo professionale.

  • I QUATTRO PILASTRI NELLA GESTIONE DEL TEMPO: la leadership sul tempo, il tempo è la più democratica delle risorse, l’attitudine positiva, la pianificazione e razionalizzazione del tempo.

  • COMUNI DISTORSIONI MANAGERIALI NELLA GESTIONE DEL TEMPO: paradossi dell’uomo nella gestione del tempo.

  • ANALISI DELLE ATTIVITA’: presa di coscienza sull’attuale impiego del proprio tempo; Analisi delle possibili distorsioni personali.

  • I RUBA TEMPO: le categorie di attività che fanno perdere più tempo; Analisi della propria realtà.

  • DEFINIZIONE DELLE AREE CHIAVE: come portare avanti il miglioramento e l’innovazione.

  • PIANIFICAZIONE: pianificazione dei progetti, definizione degli obiettivi, delle strategie, dei piani d’azione e loro collegamento con le attività giornaliere.

  • USO DELL’AGENDA: metodologia di lavoro, sezione impegni, definizione priorità, piano di lavoro giornaliero, attività dominanti.

  • ESERCITAZIONE: utilizzo dell’agenda e scelta delle priorità.

  • DEFINIZIONE DELLE PRIORITA’: Comuni distorsioni nella scelta delle priorità; Analisi sulla propria realtà.

TESTO DI RIFERIMENTO

Time Management
Autore: Cesare Sansavini
Edizioni Alpha Test
€ 16,50

Altri corsi di quest'area

Start typing and press Enter to search