OPPORTUNITA’
La guida dell’impresa sul piano finanziario può essere costruita solo ponendo estrema attenzione alla funzione di tesoreria aziendale, troppo spesso relegata ad area in parziale sovrapposizione con la funzione amministrativa dell’impresa. La conoscenza dei principali strumenti di incasso, di pagamento, di reperimento di fonti finanziarie, nonché la costruzione di strumenti interni di analisi e guida dell’evolversi della situazione finanziaria dell’impresa non possono essere lasciati al caso. Essi devono piuttosto essere oggetto di una attenta e minuziosa architettura che renda massimamente efficace la gestione finanziaria dell’impresa.

FINALITA’
Il presente seminario si propone di analizzare la funzione del tesoriere aziendale nella sua duplice veste di gestore delle quotidiane operazioni di natura finanziaria e di controllo del fabbisogno finanziario dell’impresa. Proprio su tale duplice binario si articola la struttura dell’intero percorso seminariale. Obiettivo finale del corso è quello di trasmettere al partecipante gli strumenti atti a valorizzare la funzione di tesoreria quale timone della gestione finanziaria dell’impresa.

MATERIALI
Ogni partecipante riceverà un manuale di esercitazioni dal titolo “La gestione finanziaria dell’impresa”, originale Change e coperto da copyright, che segue fedelmente lo sviluppo del corso.

METODO DI LAVORO
Il seminario adotta una metodologia di lavoro interattiva con applicazioni concrete su casi reali.
Ad ogni partecipante verrà consegnata una ampia dispensa ed un manuale di esercitazioni.

PARTECIPANTI
Il corso si rivolge ad imprenditori ed a quadri inseriti nell’area finanziaria dell’impresa che mirino a valorizzare la funzione di tesoreria della propria azienda nel suo duplice ruolo di gestrice delle operazioni quotidiane di natura finanziaria e di controllo del fabbisogno finanziario dell’impresa.

DURATA
Il seminario ha una durata di tre giornate.

PROGRAMMA
Prima giornata

  • Il ruolo della funzione di tesoreria
  • I principali strumenti di incasso nei rapporti con le banche
  • I principali strumenti di pagamento.
  • Analisi comparativa di costi e benefici dei vari strumenti
  • Il credito di fornitura

Esercitazioni su casi reali

Seconda giornata
  • I principali strumenti di reperimento di fonti finanziarie
  • La negoziazione di condizioni e tassi con i finanziatori
  • La lettura del bilancio mediante flussi: la rendicontazione finanziaria.
  • Il cash flow quale primo indicatore delle potenzialità dell’impresa di generare risorse finanziarie
  • La riclassificazione dell’analisi per flussi: dalla redditività al fabbisogno finanziario

Esercitazioni su casi reali

Terza giornata
  • La determinazione del fabbisogno finanziario.
  • L’analisi finanziaria revisionale: il budget finanziario
  • La previsione dei flussi monetari: il budget di cassa.
  • La scelta tra capitale proprio e di credito. Effetti sulla redditività netta.
  • Analisi dei principali indicatori di struttura e situazione finanziaria.
  • L’effetto fiscale delle decisioni in merito al reperimento delle fonti

Esercitazioni su casi reali

Altri corsi di quest'area

Start typing and press Enter to search